Travel menu


   

 

Ora nel mondo

Chi c'è in linea

Abbiamo 5 visitatori e nessun utente online

Eurodisneyland

Disneyland Paris (precedentemente Disneyland Resort Paris) è un centro di divertimenti situato a Marne-la-Vallée, vicino a Parigi, formato da due parchi a tema Disney, Disneyland park e Walt Disney Studios park. È di proprietà della società francese Euro Disney S.C.A., il cui 39,781% delle azioni è nelle mani di The Walt Disney Company, il 10% è detenuto dal principe saudita Al-Walid ed altri azionisti dispongono del 50,22%.

Storia

La costruzione iniziò nel 1988 ed il complesso aprì ufficialmente il 12 aprile 1992 con il nome di Euro Disney Resort, ma le presenze furono molto più basse delle previsioni dei manager della Disney. Ci si aspettavano circa cinquecentomila ospiti nel solo giorno dell'inaugurazione, mentre se ne presentò solo una piccola parte, e dopo i primi tre mesi il numero calò ancora di più. Inoltre, il parco a tema incontrò le proteste di coloro che temevano che la presenza di un parco Disney in Francia avrebbe potuto scontrarsi con la cultura francese a causa della sua influenza americana. Molti di questi si spinsero fino a soprannominare il parco una "Chernobyl culturale".

Taluni credono che il parco fu costruito più grande di quanto dovesse essere nel suo primo giorno d'apertura, ed il progetto fece crescere i debiti a dismisura. Inoltre, il parco incontrò delle difficoltà quando si scontrò con un'identità culturale diversa da quella americana come, per esempio, non offrire vino nei suoi ristoranti o non disporre di menu con cucina francese.

Nell'ottobre del 1994, Euro Disney cambiò il suo nome in Disneyland Paris (più tardi in Disneyland Resort Paris e nell'aprile del 2009 si ritornò a Disneyland Paris). Come risultato del cambio di nome, l'aggiunta di nuove attrazioni ed il riassetto dell'intero complesso per essere più vicino alle esigenze europee, nel 1995 Disneyland Resort Paris raggiunse finalmente il profitto. Ma ciò non durò a lungo, visto che successivamente il parco sembrò indirizzato verso il baratro della bancarotta.

Nel 2002, Disneyland Resort Paris introdusse il suo secondo parco a tema, Walt Disney Studios park. Decimo parco a tema Disney nel mondo, il parco Walt Disney Studios aprì con l'obiettivo di trattenere i visitatori nel complesso per più giorni, ma il parco fu subito criticato per non avere sufficienti attrazioni, molte delle quali erano delle vere e proprie copie di attrazioni presenti all'interno di Disney-MGM Studios nel Walt Disney World in Florida.

Con l'espansione del complesso, furono inaugurati a Marne-la-Vallée quattro nuovi hotel, non gestiti da Euro Disney SCA. Questi hotel sono collegati alla stazione RER/TGV tramite un servizio gratuito di navette operato da PEP'S.

In quello stesso anno, Euro Disney S.C.A. e la Walt Disney Company annunciarono un nuovo utile per Disneyland Resort Paris. Ma i tre anni successivi di perdite hanno portato il parco ad essere in rosso di circa 2 miliardi di dollari.

Disneyland Paris è ora una delle più popolari destinazioni turistiche d'Europa, con più di 12 milioni di visitatori all'anno.

 

Il complesso: Disneyland Paris

Disneyland park

Il più grande tra i Magic Kingdom della Disney, è il parco a tema più visitato d'Europa.

Si divide in cinque aree tematiche:

Main Street U.S.A.

Si tratta della ricostruzione di una tipica cittadina americana del Missouri degli inizi del 1900 in cui ha vissuto Walt Disney da piccolo. All'ingresso si può trovare una stazione ferroviaria e alla fine della via (Main Street) si trova il castello della Bella Addormentata nel bosco (Sleeping Beauty Castle).

 

 

I nostri Tour Operator